CHIESA DI SANT’AGOSTINO

CHIESA DI SANT’AGOSTINO

Di origine duecentesca, ampliata nei secoli, ricorda il passaggio di un personaggio della storia anglosassone, l’Arcivescovo di Canterbury (Thomas Becket) che nel 1100 era Cancelliere di Enrico II d’Inghilterra.
Sulla primitiva chiesa del XIII secolo fu costruito alla metà del Quattrocento l’attuale edificio a navata unica con cappelle laterali erette dalle principali famiglie anghiaresi e un’abside a torrione.
Riccamente decorata nel XV secolo, attualmente gli interni hanno forme barocche con decorazioni a stucchi della seconda metà del XVIII secolo, tuttavia dalla parete affiorano gli affreschi originali, attribuibili a pittori locali del XIV secolo.
Nel coro vi è un’opera della bottega dei Santi Buglioni in terracotta policroma che rappresenta una Adorazione dei Pastori della scuola Robbiana.

Per Informazioni:  Tel./Fax 0575 787023
Non Accessibile ai Disabili

Anghiari,_sant'agostino,_interno_02
Anghiari,_sant'agostino,_interno,_madonna_del_soccorso_01
Santi_buglioni,_adorazione_dei_pastori,_1490-1510_circa

Pin It on Pinterest